Paesaggio fantastico con rovine

Il Volto di Cristo, immagine suggerita dal Volto della Sindone. Nello stesso anno vissi un cammino di riflessione testimoniato da queste immagini di paesi visitati durante brevi viaggi attorno a Pesaro - 1954

Giancarlo 1956

Marivi 1956

Tramonto

Incubo 1960

Von Karman - Bruxelles 1962

Von Karman - Bruxelles 1962

 

                                                          Achille, anni '60

Enrico anni '90

Fotografia dell'autore - inizi anni '60

Monastero di Monte Giove (Fano)

Alcuni amanuensi del convento avevano il compito di preparare la pergamena dell'anno Santo.

I ritratti sono del 1956

Il Priore

Il rabdomante

un frate anonimo

Bambina 1990

Serie di ritratti a bassorilievo in terracotta dipinta con colori engobbio, altri su carta con diverse tecniche.

Mimmo 2001

 

Giulio Piazzesi - fine anni '90 terracotta

Successive fasi di lavorazione

 

Sparacino - 2001

Paola 1957

Giulio 1968

 

Elisabetta - anni '60

 

Ritratto 1960

Elisa 2016

2016

Panorama invernale, colline attorno a Pesaro - anni '50

Mascherone - terracotta anni '90

Progetto per un altare - anni '90

Terracotta, pilastro dell'altare - anni '90

Panorama - anni '90

Paesaggio come sfondo di una architettura

Acquaviva Picena - il castello - anni '90

Mia Madre - 1954

Campanile - 1980

Giovanna - 1951

Mar - 1956

nudo - 1960

bambina - 1951

Antonio - 2014

Ornato - 1950

Gesł Ragazzo - 2010

Pesaro - 1955

Ferdinando - 2014

Ornato - 1950

Pioppi - 1980

Francesco - 2013

Serena - 2014

Carlo - 1954

Ferdinando 2015

 

 

ARCHITECTURES IN THE POST GLOBALISM ERA
Sustainable communities

Modern towns are complicated, and therefore frail, structures.
The entire economic system is based, nowadays, on a giant speculative bubble: an uncontrollable succession of financial crises could easily destroy most of our towns (in their present form) in the near future.

After such a collapse, a system of favelas will grow, around each city, together with the technological poles devoted to the production, both, of energy and primary goods, and technical innovation shall become accessible only to small dominant groups.

Along the pipelines, in remote areas, some people are now engaged in tapping the oil. A sustainable activity flourishes. Many similar activities shall grow up in the future, when more areas shall be out of the control of the industrial power.
The economic system shall then evolve, or go back, towards the direct and limited exchange, or barter, of goods.
People mobility shall mostly be ensured by the very displacement of homes, which shall be therefore preferentially endowed with a modular structure.
The requirement of displacement and travelling by car shall be strongly reduced by the competition of telematic means.

For many years the human societies was engaged in wild construction booms, accompanied by the destruction of traditional neighborhoods.
In the near future new neighborhoods shall grew up naturally - with only pedestrian areas to connect home-zones-around the essential installations designed for energy generation, waste recyling, high technology goods production and local military defense.
These installations shall mostly be built as underground structures, and the society will presumably go back to a patriarchal form.
Most of the present–day towns shall be abandoned, because of their impossibility of being controlled, after the collapse of the global economy.

Vedere anche Architectures In The Post Globalism Era in Articoli scientifici

Dopo il crollo della civiltà attuale gli agglomerati urbani risorgeranno a partire dalle favelas, abbarbicati attorno agli impianti di riciclo, alle centrali elettriche, alle fabbriche, ai luoghi di culto.

 

Vista cittą futura

Città futura

Città future: panorama

 

Panorama città future

Particolari gradoni

Sezione gradoni

Città futura fortificata

 

CHIESA PER UN OSPEDALE

Facciata

 

Facciata sola muratura

 

Collocazione della facciata, progetto

 

Facciata in costruzione

 

Facciata completa

 

Porta ingresso in costruzione

 

Formelle terracotta arco ingresso

 

Motivo ornamentale

 

Motivo ornamentale

 

 

Progetto sistemazione Duomo di Pesaro - 1967 (per consentire la vista dell'antico

litostroto di epoca bizantina)

L'attuale pavimento della cattedrale è più alto dell'antico dove è l'antichissimo litostroto

di epoca bizantina.  E' necessario quindi abbassare il portale (in stile gotico) per consentire

l'ingresso alla quota del litostroto, che occupa solo la navata centrale delle chiesa attuale.

 

Progetto di un insediamento collinare con netta separazione tra aree pedonali e percorso autovetture

Le autovetture ed i mezzi di locomozione meccanici saranno confinati in percorsi sotterranei dove, dalle rimesse, si potrà accadere direttamente agli appartamenti.

 

Polemiche -------

Nel '600, nel tentativo di arginare la straripante produzone letteraria ampollosa e vuota, era nata una rivista dal titolo: LA FRUSTA LETTERARIA, il cui autore si firmava con lo pseudonimo Aristarco Scannabue. Alla fine degli anni '70 si pensò di dar vita ad una rivista dal titolo: LA FRUSTA SCIENTIFICA, per cercare di mettere un freno allo strapotere dei baroni universitari.

 

 

Paesaggio Invernale

Foresta tropicale immaginaria

 

Cartoni per affreschi ----------------------------------------------------------------------------------

 

Bozzetti ----------------------------------------------------------------------------------------------

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Chiostro immaginario

Progeto per Elemento architettonico in Piazza della Scala a Milano

Elemento architettonico tra la facciata del teatro alla Scala e la piazza antistante la facciata di Palazzo Marino - Una proposta per dare dignità al "salotto" dei milanesi.

 

Progetto per il Museo dell'Ara Pacis ------------------------------------------------------------

Progetto per il Museo dell'Ara Pacis a Roma. La struttura del museo è costuita da una copia tre volte maggiore dell'Ara Pacis stessa.

 

 

Quadri e disegni del nonno Raffaele (Urbino 1877- 1911) ---------

 

Autoritratto